Il Vangelo di domenica

Omelie a cura di Don Marco Pedron

The Gospel of the Sunday homily, followed by.
 

 

 

Stampa

Io non sono ciò che tu vuoi: io sono me

Domenica 17 dicembre 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 1,6-8.19-28.

Venne un uomo mandato da Dio e il suo nome era Giovanni.
Egli venne come testimone per rendere testimonianza alla luce, perché tutti credessero per mezzo di lui.
Egli non era la luce, ma doveva render testimonianza alla luce.
E questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: «Chi sei tu?».
Egli confessò e non negò, e confessò: «Io non sono il Cristo».
Allora gli chiesero: «Che cosa dunque? Sei Elia?». Rispose: «Non lo sono». «Sei tu il profeta?». Rispose: «No».
Gli dissero dunque: «Chi sei? Perché possiamo dare una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che cosa dici di te stesso?».
Rispose: «Io sono voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, come disse il profeta Isaia».
Essi erano stati mandati da parte dei farisei.
Lo interrogarono e gli dissero: «Perché dunque battezzi se tu non sei il Cristo, né Elia, né il profeta?».
Giovanni rispose loro: «Io battezzo con acqua, ma in mezzo a voi sta uno che voi non conoscete,
uno che viene dopo di me, al quale io non son degno di sciogliere il legaccio del sandalo».
Questo avvenne in Betània, al di là del Giordano, dove Giovanni stava battezzando.

                                                                       

Per capire il vangelo di oggi dobbiamo fare un passo indietro. Questo vangelo di Gv, infatti, segue il prologo (Gv, 1, 1-18). Il prologo è in GV il piano, il progetto di Dio, il sogno di Dio per l’uomo.

Cos’era successo fino ad ora? Dio l’Altissimo era lontano, collocato nel “settimo cielo” e secondo i rabbini tra un cielo e l’altro c’erano 500 anni di cammino. Quindi Dio che se ne stava a 3.500 anni di cammino, era un modo per dire che era irraggiungibile. Oggi infatti 3.500 chilometri-luce sono anche percorribili, ma sicuramente 2000 anni fa no.

Ecco la prima verità dell’A.T.: Dio non si può raggiungere.

Ma com’era questo Dio? Dio era disgustato del creato e dell’uomo, tant’è vero che non esitò a sterminare “ogni essere che è sulla terra, uomini, animali domestici, rettili e uccelli del cielo” (Gen 7,23).

Nel Sal 14,2-4 si dice: “Yahwè dal cielo si china per vedere se esista un saggio; se c’è uno che cerchi Dio. Tutti hanno traviato, sono tutti corrotti; più nessuno fa il bene, neppure uno…”.

Gli uomini del Dio dell’A.T. sono così corrotti che ad un certo momento Dio, stanco di rivolgersi a loro e di mandare profeti perché si convertano, ha chiuso i cieli. Chiudere i cieli è un’espressione per dire che ha ritirato la sua comunicazione. Ad un certo punto anche Dio ha detto: “Adesso basta. Vi ho dato una possibilità, due, tre, dieci, cento, ma c’è un limite. Non volete capire, prendetevi le conseguenze”.

E al Battesimo, con Gesù, infatti, questi cieli si riapriranno (Mc 1,9: “E uscendo dall’acqua vide aprirsi i cieli e lo Spirito discendere sopra di lui, come una colomba”).

L’uomo non è buono per questo Dio; l’uomo è cattivo, una “mela marcia”, irrecuperabile: non c’è niente da fare.

Leggi tutto: Io non sono ciò che tu vuoi: io sono me

Altri articoli...

  1. Far nascere il...figlio.
  2. Lui si mostra ma non con il volto che tu vuoi vedere
  3. Non ti amo per Dio: ti amo perche' tu sei tu
  4. Per avere cose mai avute, occorre fare cose mai fatte
  5. La forza interiore
  6. Unica guida il Cristo
  7. L’amore di Dio e' nullo, senza l’amore per le creature
  8. Figli delle stelle
  9. Se sei libero...
  10. E' vivendo che impareremo a vivere
  11. Se non c'e' il terreno a nulla vale il miglior seme
  12. Un amore non da osservare ma da ricevere
  13. Un dono da ricevere, condividere restituire
  14. L'amore e' creativo
  15. Trasformare la materia in spirito
  16. Io sono con te
  17. Lui dimora presso di te
  18. La via per la verità e' la vita
  19. Tu sei responsabile della tua vita
  20. L'eucarestia, il luogo della condivisione
  21. Incontro per tutti con il Risorto
  22. La Resurrezione dei vivi
  23. Palme e Settimana Santa
  24. Quando l'amore fa morire
  25. Sei disposto ad accettare ciò che vedrai?
  26. I veri adoratori
  27. Angoscia o fiducia nella morte
  28. Ogni nascita e' preceduta da un travaglio
  29. La vita e' più di quello che si vede
  30. Chi fa il bene vive....
  31. Lo scopo della legge e' far fiorire l'uomo
  32. Sale e luce del mondo
  33. La fortezza incrollabile
  34. Vieni e seguimi, ti va di seguirmi
  35. Buono come un agnello
  36. Tu sei l'amato. Vivilo
  37. Creatura meravigliosa e spirito del padre
  38. Dio e' nell'uomo: se vuoi amare Dio ama l'uomo
  39. Il discepolo supera il maestro
  40. Metanoeo
  41. Lasciati sorprendere
  42. Il potere del Re, il potere dell'Amore
  43. Guerrieri dell'amore
  44. Ognuno avra' cio' che lui vorra'
  45. Cosa non fa l'amore
  46. Dio non guarda i meriti ma i bisogni
  47. Cercare la strada
  48. La fede: la tua risposta
  49. Se hai fede tutto ti e' possibile
  50. Dio e' condivisione
  51. Unica ricchezza DIO
  52. Non salire a Dio
  53. Seguire Gesu', non e' per tutti
  54. Ognuno raccoglie cio' che semina
  55. Vite infuocate
  56. Ti servo o mi sevo di te?
  57. Ma dove vivi
  58. Conoscere le preghiere per capire
  59. Una liberta' da conquistare
  60. Una liberta' da conquistare
  61. Essere liberi dai ruoli per sentire la vita
  62. I vostri nomi sono scritti nel cielo
  63. Siate Liberi
  64. Conosco Dio, perche' l'ho incontrato
  65. Non la purita' salva ma l'amore salva
  66. Relazioni vitali che a volte fanno morire
  67. Non di solo pane vivra' l'uomo
  68. Con occhi nuovi
  69. Vedere e' ben piu' di guardare
  70. Io ho bisogno di te e tu hai bisogno di me
  71. La forza e' dentro
  72. Il Comandamento nuovo
  73. Nulla si puo' strappare dalla mano di Dio
  74. Nella rete della misericordia di Dio
  75. Dall'amato all'amore
  76. Vivi, vivaci, vitali, conviviali
  77. VENERDI' SANTO PASSIONE DEL SIGNORE
  78. Passioni diverse
  79. Credi in cio' che non sei ma che puoi essere
  80. Prima regola: aprirsi
  81. Troppo tardi
  82. Gli ostacoli e le sfide plasmano cio' che sei
  83. Quello che hai dentro
  84. E cosa vuoi che facessero...
  85. Il confine tra la possibilita' e la realta'
  86. Io sono quello che voi aspettate
  87. Trasformare l'acqua in vino
  88. Come te nessun altro
  89. C'e' un progetto su e in te: per questo ci sei
  90. Dio e' nuovo per questo e' sempre diverso
  91. Io ho una missione
  92. Natale del Salvatore
  93. Creature divine
  94. Nascite dall'acqua e nascite dal fuoco
  95. Immacolata Concezione - 8 dicembre
  96. La grande opera
  97. Attese e aspettative
  98. La verita' ti fara' libero
  99. Disastri divini
  100. Scegli la vita non la morte
  101. La vita e' un dono da donare
  102. Liberi di servire
  103. Liberi di vivere
  104. Amore genera Unione
  105. Cio' che si ha da fare si ha da fare,costi quello che costi
  106. Il potere dell'amore e' di non avere potere
  107. Tu sei tu e non come io vorrei che tu fossi
  108. Se non ti apri non conoscerai la vita
  109. Tutto e' puro per i puri.
  110. Nessuno puo' vivere la mia vita
  111. Zoe': la vita scorre in me
  112. Chi e' vivo si emoziona, canta e abbraccia
  113. E' la mia carne per la vita del mondo
  114. Compi il tuo miracolo
  115. Tempo per se', tempo di riposarsi.
  116. Incredibile ma vero.
  117. Lasciar andare e diventare grandi.
  118. Ogni passaggio ha la sua tempesta
  119. Non tutto dipende da te.
  120. Io sono sempre con te perche' sono in te
  121. Vedere è ben più di guardare.
  122. Servire la Vita con la propria vita.
  123. Quando sei felice...sii felice
  124. Il buon pastore si spoglia della sua vita per le pecore
  125. Le vie del Risorto
  126. Incontro per tutti con il Risorto
  127. La Resurrezione dei vivi
  128. La passione di Gesu' Dio
  129. Il momento e' ora
  130. Dio ha mandato suo Figlio per me
  131. Fuori di qui
  132. Ama le persone per quello che sono e non per quello che tu vuoi che siano
  133. Tutto viene da Lui
  134. Chi conosce Dio non teme nessuno
  135. Che cosa ho fatto io
  136. La terapia dell’Amore
  137. Vuoi conoscere il mare? Vieni e vedrai
  138. La Grazia
  139. C'è un progetto su e in te: per questo ci sei
  140. Gioia creatura meravigliosa e spirito del padre
  141. Ascolta il tuo angelo e rimanigli fedele: non ti tradira'!
  142. Chi sei e chi non sei
  143. Far nascere il...figlio.
  144. Lui viene ma non come tu ti aspetti
  145. Non per Dio ma con Dio e come Dio
  146. Il talento di coltivare e custodire la felicita' degli altri
  147. Purificazione
  148. La vita e' un dono da donare
  149. Non siamo più soli!
  150. Ti amo quanto mi amo
  151. Rendi il suo onore e valore ad ogni essere
  152. Ho il diritto di cambiare idea
  153. Dio non premia Dio ama
  154. Guardate a me
  155. Cuori che vibrano all'unisono
  156. Quanti no bisogna dirsi per volersi bene
  157. Legami d'amore e di giustizia
  158. Non scambiare Dio per un fantasma
  159. Piu' si da piu' si ha
  160. Chi incontra veramente Dio...
  161. La grande opera ....
  162. Non e' tanto il seme che conta ma il terreno
  163. Un amore non da osservare ma da ricevere
  164. Lui e' il vivente
  165. Un dono da accettare, condividere, restituire.
  166. Quell'intervallo di spazio tra me e te
  167. Trasformare la materia in spirito
  168. Io sono con te tutti i giorni
  169. Il segreto della felicita'
  170. Diventerai quello che credi di essere
  171. La porta del tempo presente
  172. L'eucarestia, il luogo della condivisione
  173. Incontro per tutti con il Risorto
  174. Domenica di Pasqua 20 aprile 2014
  175. Sabato Santo
  176. Venerdi' Santo - Lui non e' mai morto
  177. Palme e settimana Santa
  178. Quando l'amore fa morire
  179. I veri adoratori
  180. Angoscia o fiducia nella morte
  181. Ogni nascita e' preceduta da un travaglio
  182. La vita e' piu' di quello che si vede
  183. Chi fa il bene vive bene chi fa il male vive male
  184. Cio' che fai agli altri ti ritorna indietro
  185. Ma che c'e' di piu' bisogno di persone cosi
  186. Una spada che tagliando libera
  187. I chiamati fuori
  188. Buono come un agnello
  189. Tu sei l'amato. Vivilo
  190. C’e' un Progetto su e in te: per questo ci sei
  191. Serba tutto nel tuo cuore anche se non e' chiaro
  192. Guardati attorno perche' Lui e' qui
  193. Un sogno vissuto si chiama realta'
  194. Vivere per davvero...si puo’!
  195. Mi fido di Te
  196. E non si accorsero di nulla
  197. Il tuo profondo conosce ogni cosa
  198. Di fronte all’angoscia: luce, presente e tanta fiducia
  199. Ognuno avra' cio' che lui vorra'
  200. L'amore ti cambia

News

Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.