PAS Riflessioni

  

Stampa

CHI E’ MIA MADRE? CHI SONO I MIEI FRATELLI?

File: RIFLESSIONE PAS 240117

                                                                  

 

SE SAPPIAMO STARE ALLA PRESENZA DI CRISTO SAREMO SMEPRE SUI FAMILIARI:

ECCO MIA MADRE! ECCO I MIEI FRATELLI! ECCO LE MIE SORELLE.

LA LUCE DI CRISTO ILLUMINA E RENDE FAMILIARI DI DIO.

 

Ieri, il brano del Vangelo, ci parlava della situazione degli uomini nel mondo delle tenebre e si è parlato di Beelzebul, di Satana e dello spirito delle tenebre che domina il mondo, dove gli uomini sono costretti a rimanere fino a quando sarà la loro fine terrena.

Il Signore, oggi, ci parla di un'altra realtà. Vogliamo quindi parlare di una realtà molto più bella: la presenza concreta di Cristo in mezzo a noi, in mezzo agli uomini tutti. Solo chi si lascia illuminare della sua luce può comprendere.  

Cristo è la vera luce ed è venuto nel mondo delle tenebre per illuminare gli uomini.

Quindi se noi stiamo vicini alla luce, se noi ci lasciamo illuminare da Cristo, la nostra esistenza è già cambiata, non siamo più con lo spirito delle tenebre, ma con Cristo, la vera luce del mondo.

Leggi tutto: CHI E’ MIA MADRE? CHI SONO I MIEI FRATELLI?

Stampa

Riflessione sul Vangelo di Marco (Mc 3, 22-30).

RIFLESSIONI PAS 230117

                                                                      

 

ESISTE LO SPIRITO DELLE TENEBRE E TRASCINA L’UOMO NEL SUO REGNO,
IN CONTRASTO CON QUELLO CHE VUOLE CRISTO.
CRISTO VUOLE SALVARE TUTTI MA CON L’ADESIONE LIBERA DELLA VOLONTA’.
LA LIBERTA’ E’ UN GRANDE DONO CONCESSO DA DIOED EGLI RISPETTA QUESTO DONO SINO ALLA FINE DELLA VITA DELL’UOMO SULLA TERRA.

 

Leggiamo questo brano di Vangelo:

“In quel tempo gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: Costui è posseduto da Belzebùl e scaccia i demoni per mezzo del capo dei demoni. Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: Come  può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non potrà restare in piedi. Anche Satana, se si ribella contro se stesso ed è diviso, non può restare in piedi, ma è finito. Nessuno può entrare nella casa di un uomo forte e rapire i suoi beni, se prima non lo lega. Soltanto allora potrà saccheggiargli la casa. In verità io vi dico: Tutto sarà perdonato ai figli degli uomini, i peccati e anche tutte le bestemmie che diranno; ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo non sarà perdonato in eterno: è vero di colpa eterna, Poiché dicevano: “E’ posseduto da uno spirito impuro”.

Leggi tutto: Riflessione sul Vangelo di Marco (Mc 3, 22-30).

Stampa

IL REGNO DELLE TENEBRE E’ IN MEZZO A NOI.

RIFLESSIONI PAS 220117A

 Riflessione dalla terza Domenica TO.

 ***

 IL REGNO DELLE TENEBRE E’ IN MEZZO A NOI. LA NOSTRA VITA LA TRASCORRIAMO IN MEZZO ALLE TENEBRE.

GUARDIAMO E SPERIAMO DI RAGGIUNGERE IL REGNO DELLA LUCE. LE DIFFICOLTA’ DEL CAMMINO INTRALCIANO IL NOSTRO ANDARE. LA LUCE DI CRISTO CI ILLUMINA SEMPRE.A NOI SPETTA IL COMPITO ARDUO DI LASCIARCI ILLUMINARE DA CRISTO PER NON PERDERE LA VIA DIRITTA CHE CI CONDUCE AL CIELO DELLA GLORIA.

                                                                                       

Anche oggi, come sempre, la liturgia ci ricorda quale è la realtà umana, quale è la posizione dell’uomo su questa terra.

La liturgia ricorda, nella prima lettura, che in realtà ci troviamo sempre nel regno delle tenebre, mentre siamo su questa terra. Gesù è venuto a portarci la sua luce divina e vuole che noi siamo disponibili a lasciarci illuminare per comprendere sempre meglio quale lotta dobbiamo sostenere. Si tratta di una lotta spirituale, di una lotta continua, non dipendente direttamente da noi, ma da “colui che non è”, ovverosia da “colui che è il re delle tenebre e non intende, in maniera assoluta, abbandonare le sue vittime”.

Anche Cristo, portando la sua luce, dal punto di vista terreno, ha perduto, è stato eliminato da questo regno di tenebre e non possiamo dire che la sconfitta di Cristo faceva parte del progetto. Il progetto di Dio, infatti, era quello di ricondurre gli uomini al suo Regno di vita, regno di giustizia e regno di Pace. E’ stata semplicemente una disponibilità massima di Dio, quella di ricondurre l’uomo nel suo regno e abbandonare per sempre i suggerimenti del re delle tenebre. Ma, su questa terra, Cristo ha perduto e il re delle tenebre ha vinto fino alla eliminazione della presenza di Dio qui, su questa terra. Tutto questo è durato poco. La croce, il segno della sconfitta, è divenuta, per  la potenza di Dio, segno di vittoria per tutti coloro che hanno rivolto e rivolgono la propria via verso il Regno di Dio, verso la salvezza voluta dal Padre.

Leggi tutto: IL REGNO DELLE TENEBRE E’ IN MEZZO A NOI.

Altri articoli...

  1. LA CHIESA FONDATA DA CRISTO
  2. RIFLESSIONE 200117
  3. Riflessione sul Vangelo di Marco (3, 7-12).
  4. I FARISEI E GLI ERODIANI GESU’ E L’UOMO DALLA MANO INARIDITA
  5. Domenica III di Pasqua
  6. ANDATE ED ANNUNCIATE …
  7. La pasqua del pane di vita.
  8. GESU' E L’AMORE
  9. La morte sull'asfalto.
  10. Chi conosce l'amore sa come vivere.
  11. Il Padre è Amore
  12. Amore del Padre
  13. S. Policarpo
  14. Ascoltate Non fate
  15. Guariscimi, Signore!
  16. Amiamo i nostri nemici
  17. Maria ci conduce a Cristo
  18. I Magi
  19. Quarantore
  20. La letizia della Pasqua e' l’incontro con il Risorto.
  21. COS’E’ SACERDOZIO
  22. IL SANGUE VERSATO PER NOI
  23. Luce tenebre
  24. Sacerdozio
  25. FESTA DEL SS. NOME DI GESU'
  26. Auguri nuovo anno
  27. FARE AFFIDAMENTO SUGLI ALTRI!
  28. CERCHIAMO LA LUCE
  29. SAN BERNARDO DA CORLEONE
  30. IL DONO DELLA SALVEZZA
  31. IL NEMICO DI DIO ESISTE?
  32. LA LUCE SPLENDENTE DI CRISTO
  33. L’UOMO NUOVO
  34. RALLEGRIAMOCI PER LA NASCITA DEL SALVATORE
  35. IMPORTANZA E MISTERO DEL NATALE
  36. COME CELEBRARE IL NATALE
  37. Gesu' sara' chiamato Emmanuele.
  38. L’ATTESO DELLE NAZIONI
  39. IL FIGLIO DI JESSE E’ NOSTRO RE
  40. L`incarnazione che ci ha redenti
  41. Riflessione 091214
  42. GRADI DI GLORIA DIVERSI
  43. L’invito della Madonna alla santita'
  44. La fine del mondo.
  45. LA REALTA’ CHE STIAMO VIVENDO
  46. PRESENTAZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA.
  47. Esortazione
  48. Opere buone nelle tenebre
  49. ULTIMI GIORNI DI GLORIA
  50. CACCIATA DAL CASTELLO
  51. S. ELISABETTA D’UNGHERIA - LA SUA CROCE
  52. Triduo a S: Elisabetta d'Ungheria
  53. AMICI DI DIO E DELLA SAPIENZA
  54. SONO GIUSTO IO
  55. S. Messa, Intenzioni, Offerte.
  56. Periodo della prova.
  57. 1 Novembre. Festa di tutti i Santi.
  58. IMMISSIONE DI SATANA
  59. “QUO VADIS, DOMINE”?
  60. CUORE IMMACOLATO DELLA BEATA VERGINE MARIA
  61. SACRATISSIMO CUORE DI GESU'
  62. LA TESTIMONIANZA DI UNA BAMBINA
  63. IL SEME DELLA PAROLA DI DIO
  64. NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA
  65. CRISTO E’ IMMAGINE DELLA SOSTANZA DIVINA.
  66. E’ IN NOI IL SANGUE DI GESU’
  67. Corpus Domini
  68. IL CREDO DELLA CHIESA O DELL’ISRAELE DI DIO.
  69. PROFESSIONE DI FEDE LA SANTISSIMA TRINITA’
  70. MARIA DI NAZARETH NELLA SS. TRINITA’
  71. Nel sole l’esempio di cio' che avviene nella SS. Trinita'
  72. LA SS. TRINITA’ IN AGOSTINO E TOMMASO
  73. LA NORMA DELL’AMORE
  74. LO SPIRITO DEL PENITENTE
  75. Riflessione quotidiana - 120614
  76. LA NOSTRA BUONA APE
  77. LA LINGUA E’ UN BENE E UN MALE
  78. Riflessione per il 5 maggio 2014.
  79. Riflessione per il 4 maggio 2014
  80. 3 MAGGIO - SANTI FILIPPO E GIACOMO
  81. 2 MAGGIO - SANT' ATANASIO
  82. 1 MAGGIO – SAN GIUSEPPE LAVORATORE
  83. ESSERE OSTIA SPIRITUALE. SOLO LA PREGHIERA VINCE DIO.
  84. Il nostro Massa e Mariba
  85. DIO PERDONA LE NOSTRE COLPE
  86. NON SEMPRE IL MALE VIENE PER NUOCERE.
  87. MA DIO ESISTE? SE NON ESISTE, COME POSSIAMO DIRE:
  88. FESTA DI S. GIUSEPPE.
  89. Lot e la storia di Sodoma e Gomorra.
  90. PECCATO DEI MALVAGI E DEGLI EMPI - AMORE, MISERICORDIA E PERDONO
  91. La chiamata di Abramo.
  92. OSSERVANDO LE LEGGI SARAI MIO PER SEMPRE DINANZI A TUTTI I POPOLI DELLA TERRA
  93. INVITO ALLA RIFLESSIONE.
  94. La preghiera di Ester
  95. DIGIUNO PER LA SALVEZZA.
  96. DIO PARLA ANCHE OGGI AGLI UOMINI DEL NOSTRO TEMPO
  97. COME FARCI SANTI.
  98. CRESCERE NELLA CONOSCENZA.
  99. SIAMO LUCE IN MEZZO ALLE TENEBRE, COME I DISCEPOLI DI CRISTO.
  100. PARLANDO AI SUOI CONTEMPORANEIISAIA ILLUMINA ANCHE LA NOSTRA VITA PIU’ O MENO FACCIAMO GLI STESSI ERRORI

News

Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.


Domenica 10/12/ 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Marco 1,1-8.
Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio.
Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada.
Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri,
si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

Link


0

Il sito ha bisogno degli aggiornamenti e spesso mi crea dei problemi di pubblicazione, scusatemi per il disservizio ....

Link


0

Riflessioni: Vita … parola che colora le sfumature della terra e dell’ universo. Vita ….. così soltanto si potrà ascoltare il Tuo canto in ogni cuore.....


0

Riflessioni:Solo Dio può e sa guardare nel segreto di noi stessi, dove neanche noi a volte arriviamo, perché siamo un mistero a noi stessi.