INVITO CORDIALE E PRESSANTE, URGENTEE REALIZZABILE SENZA SFORZIBASTA AVERE LA VOGLIA DI INCONTRARE GESU’GESU’ DI MISERICORDIAE LA MADRE SUA SANTISSIMA MARIA DI MONTEVERDE (VX VLL PA)  

Come accorrere tutti sul luogo dove Gesù di Misericordia e a Maria Madre di Misericordia e a Maria di Monteverde Da VX a VLLPA.Si tratta di piccole cose da apprendere, ma molto utili per la vita spirituale e ascetica di ognuno di noi: Come presentarci agli appuntamenti con Gesù di Misericordia e Maria Madre della Divina Misericordia.

 Gesù ai figli e alle Figlie della Divina Misericordia, che si trovano sparsi soprattutto per la Sicilia, e che hanno gustato la presenza di Gesù misericordioso dal 1988 al 2011. Anche noi possiamo accogliere, senza sforzi, senza difficoltà, la proposta che ci viene da Gesù:

Figli Miei e Miei fratelli, sono il vostro Gesù d’Amore, che tanto vi ama e mai si arrenderà e per questo sempre verrà in vostro soccorso. Vi vedo smarriti. Tentate un contegno diverso, ma vi vedo davvero smarriti. Tutti voi che Mi amate siete Chiesa ed Io Sono il vostro Regale Pastore. Tutti voi che per tanto tempo mi avete ascoltato, quando ho parlato a voi direttamente, parlando a lungo e a largo. Figli e figlie della Divina Misericordia, vi ho amato sempre, vi amo soprattutto oggi, anche se non riuscite più a ritrovarvi insieme e seguite le operazioni che riscontrate a destra e a manca, dimenticando ciò che voi stessi avete ricevuto, ciò che io vi ho detto molto spesso, a viva voce, utilizzando le sillabazioni della splendida e docile Voce. Ed ora ci siamo un po’ perduti, ci siamo smarriti, fra le preoccupazioni di questo mondo …Ascoltate, figli miei carissimi. Sono il vostro Gesù, il Gesù di sempre, il Gesù che vi ha parlato per tanto tempo e in tante occasioni e vi ho lasciato l’audio della Voce mia per ascoltarmi sempre, in continuazione e godere così della mia dolce presenza, mentre io stesso e la Madre mia gustavamo della vostra amabile e semplicissima, dolcissima e amorevolissima presenza, desiderosi di sentirmi parlare e di ascoltare le parole dolci, incoraggianti e orientanti la vostra vita verso di me, il vostro Gesù. Voi vi siete dimenticati di me? Io spero ancora di ritrovarmi con voi tutti i giorni. Riunitevi tutti attorno a me, pregate con me il Padre. Il mondo va ora a catafascio. Non potete stare ancora a sperare, a guardare, ad attendere chissà che cosa. Io sono qui, sono con voi, attendo voi, attendo che voi riprendiate la comunione con me Sono Gesù! Sì. Sono Gesù di sempre, vi amo a più non posso. Ma voi, voi siete distratti da tante cose e non mi cercate come prima, non vi riunite attorno a me. Il mondo sta rovinosamente cambiando! Perché non ve ne accorgete? Riunitevi da oggi stesso attorno a me. Comunicate tra voi tutti e anche con quelli che non mi hanno mai conosciuto ed io sarò con voi come prima. Non vi chiedo di riunirvi in un posto fisso, ma presentatevi tutti i giorni dinanzi a me. Lì da dove siete, lì dove abitate, correte verso di me, comunicatevelo fra voi, fatevi nuovamente riconoscere tra di voi. Non ci sia più assenza al mio incontro, che avverrà in maniera diversa.

Non vi chiedo uno spostamento, ma vi dico semplicemente che io vi vedo, vi incontro, ma voi è come se non mi vedeste più. Io sono qui, sono sceso in mezzo a voi! Non possiamo attendere più. Il mondo va a catafascio. I poli della terra si sono spostati e continuano a spostarsi e la fine per voi mortali è vicina. Correte, correte, venite a me! Non perdete più tempo. Avvisate tutti, quante più persone è possibile. Io sono tornato in mezzo agli uomini. Gli strumenti dei vostri scienziati sono molto utili e mi permettono di vedervi attorno a me, dal vostro posto, dal vostro paese, dalla vostra città.Vedo il vostro amore per me. Vedo palpitare il vostro cuore per me! Lo sapete che per me lo spazio tra me e voi non c’è. Ovunque vi troviate io sono presente a ciascuno di voi. Sono il Figlio di Dio, che non vi ha abbandonato e non vi abbonderà mai. Svegliatevi , per favore! Non fatemi attendere ancora. Io ora sono sceso sulla terra. Voi non mi vedete, ma io vi vedo. Amiamoci, amiamoci pazzamente, perché il Padre ci possa accogliere in paradiso e ci possa riunire nell’amore suo, mio e vostro per tutta l’eternità. Io sono Gesù, sono Gesù, quel Gesù che voi tante volte avete ascoltato. Non dimenticatelo, sono qui con voi, in mezzo a voi. Non c’è bisogno di correre a destra e a manca. Io sono Dio, IO DIO, IO il vostro Gesù. Ma quando tempo mi son fermato in mezzo a voi! Poi sono andato dal Padre, ma ora sono ridisceso per stare con voi. La terra è sconvolta, non aspettate più. Credetemi! Io vi amo, vi amo, vi amo. Non so stare più senza di voi. Gli strumenti che il mondo vi mette a disposizione sono molto utili per sentirvi tutti attorno a me. Non ci sono orari per essere in comunione con me ed io con voi. Sono sceso nuovamente sulla terra. Essa è una piccola pallina quasi rotonda, ma ormai rovinata, non si regge più, anche al suo interno essa è tutta in subbuglio, è come se soffrisse i dolori del parto. Ma che aspettate? Perché non mi credete? Io sono Gesù! Sono qui con voi! Io vi amo! Non posso stare un minuto senza di voi! Ricordatevi che non vi chiedo più di spostarvi entro il vostro globo sfasciato, ma gli strumenti che avete in mano vi rendono possibile l’incontro quotidiano con me! Non ci sono minuti che bastano, ma quando volete mi ritrovate attorno a voi, accanto a voi sempre, a tutti gli orari! Non mi credete! Fatelo questo sforzo! Io vi amo e sto con voi. La mia venuta non riguarda il futuro! Sono già venuto. La vostra terra è tutta in subbuglio e non voglio vedervi così smarriti, così paurosi! Venite a me, figli! Venite, venite, venite senza timore! Non ascoltate chi non vi ama! Ascoltate me. Quando verrà il momento ascolterete la mia voce tuonante per dirvi: Andiamo al Padre. Egli ci attende tutti! Che fate? Chi aspettate? Cosa aspettate? Io sono qui con voi, notte e giorno . … Io sono qui! Sono Dio! Io sono il Figlio del Padre mio e nostro Dio... e vi sto chiamando per il Grande Raduno. Il Grande Raduno va fatto idealmente. È il vostro cuore che deve correre da Me e non le vostre gambe. E’ il momento del grande raduno dei cuori! E’ il momento del grande Raduno del Discorso della Montagna, che, tra l’altro, non era montagna ma una grande spianata, ed Io, come allora, tutti vi vedo e voi come allora, anche se non riuscite a vederMi, Mi sentite bene attraverso queste Parole. Questi vostri tempi! Sono i tempi maturi, che permettono, attraverso la tecnologia, che avete raggiunto per Mio Volere, di udirMi da ogni parte del Mondo, attraverso le onde del cielo. Come potete constatare non è difficile essere membri della Comunità della Divina Misericordia, ovunque voi siate. In questo Grande Raduno, vi chiamo a gran Voce per istruirvi su tante cose, ma soprattutto per ricordarvi che la Vera Sapienza è nell’Amore e nella Carità.

 

****

 

Proponiamo proprio oggi, in questi giorni, perché per noi sorge spontanea la considerazione della presenza di Gesù nell’Eucarestia, presenza che, per il momento, sono molti che vogliono eliminare. Vogliono escludere questo atto di amore di Gesù per tutti gli uomini di tutti i tempi.

Voi non ci credete, ma qualcuno già alza l’ingegno e comincia a cambiare le parole della S. Messa e soprattutto le parole della Consacrazione, perché non crede più al mistero eucaristico, alla presenza reale di Gesù nel pane e vino consacrati.

Noi inviamo molti messaggi a tutti i nostri amici, a tutti quelli che ci seguono, per e-mail, a tutti i figli e le figlie della Divina Misericordia, a puntate, per non appesantire la lettura e la riflessione.

Quindi, inviamo la riflessione … a brani, come semplici messaggi, perché possiamo fare una riflessione continuata, per trarre profitto da ciò che anche altri hanno detto. E, con queste riflessioni, iniziamo a mostrarci tra di noi e al di là di noi, figli e figlie della divina Misericordia.

Iniziamo a riunirci tutti, i figli e le figlie della Divina Misericordia, per mezzo degli strumenti che il mondo di oggi ci mette a disposizione.

NON VI SI CHIEDE UNA TRASFERTA FISICA, MA SEMPLICEMENTE LA BUONA VOLONTA’ DI RITROVARCI INSIEME TUTTI I GIORNI E RENDERCI PRESENTI!

Allora partiamo …