PASTORI CHE MI AIUTATE

A PASCOLARE IL MIO GREGGE,

AVVISATE IL MIO POPOLO!

 

Per questo, il firmamento vi farà conoscere l’arrivo del preludio dell’AvvertimentoVEDRETE UN GRANDE SEGNO NEL CIELO, non vi danneggerà fisicamente, anche se l’impatto sarà grande, perché nell’oscurità, il cielo si illuminerà come mai era successo e come mai lo avete visto. Gli uomini di tutto il mondo sentiranno, vedranno e vivranno in una grande incognita, sapendo che questi segni anticipano l’Avvertimento.

Messaggio del 25 Ottobre 2015 a Luz de Maria.

 E ORA COSA FARETE?

 

"Tutto sta per cambiare. Il mio popolo non è pronto. Ancora corre avanti ed indietro, cercando il piacere del mondo, seguendo il piacere del mondo, seguendo cose mondane ed ignorando Me e la Mia Santa Parola eccetto che la Domenica. La loro attenzione è sul mondo tutto l'altro tempo.

 

Cosa farete, popolo Mio, quando questi castighi che IO ho ordinato si abbatteranno e voi non avrete più chiese dove sedervi o panche dove appoggiarvi?

A chi vi rivolgerete quando i vostri portafogli di investimento si sgretoleranno, le vostre banche chiuderanno e non ci sarà più lavoro?

Come nutrirete le vostre famiglie quando i vostri portafogli sono vuoti se voi non Mi conoscete? Cosa farete?

 

Vi paragono alle vergini stolte perché non c'è olio nelle vostre lampade e non vi prendete del tempo per comprare l'olio di Me mentre ancora potete farlo. Pensate di poterlo fare dopo? No, la porta si sarà chiusa e voi sarete lasciati senza. La festa di matrimonio sarà iniziata e voi non sarete stati invitati.

IO dirò: Via da Me, perché non vi ho mai conosciuto, perché voi non vi siete presi del tempo in modo che IO potessi conoscervi venendo alla Mia Presenza. Come può chiunque conoscervi se voi non siete mai presso a lui?

 

Cosa farete allora? Può il mondo salvarvi?".

 

2Timoteo 3:1-8

Devi anche sapere che negli ultimi tempi verranno momenti difficili. Gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanitosi, orgogliosi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, senza religione, senza amore, sleali, maldicenti, intemperanti, intrattabili, nemici del bene, traditori, sfrontati, accecati dall'orgoglio, attaccati ai piaceri più che a Dio, con la parvenza della pietà, mentre ne hanno rinnegata la forza interiore.

Guardati bene da costoro! Al loro numero appartengono certi tali che entrano nelle case e accalappiano donnicciole cariche di peccati, mosse da passioni di ogni genere, che stanno sempre lì ad imparare, senza riuscire mai a giungere alla conoscenza della verità. Sull'esempio di Iannes e di Iambres che si opposero a Mosè, anche costoro si oppongono alla verità: uomini dalla mente corrotta e riprovati in materia di fede.

 

Matteo 25:3-13

le stolte presero le lampade, ma non presero con sé olio; le sagge invece, insieme alle lampade, presero anche dell'olio in piccoli vasi. Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e dormirono. A mezzanotte si levò un grido: Ecco lo sposo, andategli incontro! Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. E le stolte dissero alle sagge: Dateci del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono. Ma le sagge risposero: No, che non abbia a mancare per noi e per voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene.

Ora, mentre quelle andavano per comprare l'olio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa. Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: Signore, signore, aprici!

 

Matteo 7:22-24

Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demòni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.

Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia.

 

Atti 4:12

In nessun altro c'è salvezza; non vi è infatti altro nome dato agli uomini sotto il cielo nel quale è stabilito che possiamo essere salvati».

 

****

Fonte

http://www.jacarei-medjugorjebrasiliana.net/messaggi.html

 

***

 
I messaggi della Madonna nel Mondo

7 min · 

 

MESSAGGIO DI MARIA SANTISSIMA A JACAREI DEL 3 SETTEMBRE 2017.

 

"Cari figli, oggi vi invito tutti di nuovo all’amore soprannaturale. Affinché possiate avere l'amore soprannaturale non solo dovete ampliare i vostri cuori attraverso la preghiera, ma anche col ritiro e col silenzio, dove Dio vi ispirerà la sua grazia, vi darà i buoni desideri di praticare le virtù e dove Egli diventerà veramente vostro amico intimo che sussurrerà al vostro cuore attraverso le buone ispirazioni quello che dovete fare.

Nel ritiro e nel raccoglimento l’anima fa tacere il cuore, le voci del mondo si allontanano da lei, e così l'anima diventa capace di ascoltare la voce di Dio che parla sempre basso e in un modo che solo coloro che fanno silenzio possono ascoltare, ossia: sentire la sua Volontà, capire la sua volontà, capire il suo disegno di amore.

I Religiosi possono farlo più facilmente perché la loro vita offre molti momenti di preghiera e di raccoglimento. Per i laici questo è più difficile, perché il mondo d’oggi assorbe le esigenze e schiavizza molto. Ma anche loro, anche voi miei figli durante la notte, quando arrivate nelle vostre case, fate silenzio, raccoglietevi, per potere nel silenzio sentire la pace che è necessaria per percepire la volontà di Dio, la mia Volontà, e ciò che il Signore vuole da voi.

Solo nel silenzio della preghiera e del raccoglimento, il vostro cuore disordinato diventerà ordinato e ben disposto come un buon terreno, per sentire, capire ciò che Dio vi dice attraverso i miei Messaggi e meditazioni.

Affrettate la vostra conversione, perché il tempo si esaurisce! Molti pensano che, poiché sempre ripeto che il tempo sta per scadere, io vi sto solo illudendo, o come voi dite, ingannandovi. Ma no miei figli, vi dico questo perché una conversione sincera, e una santità perfezionata e finita richiede tempo e voi state ancora dormendo negli stessi errori e difetti senza migliorare.

Cercate di pregare di più e lavorare nelle vostre anime, portandole alla santità e alla perfezione. Solo in questo modo potrete essere coronati con la corona della vita eterna quando il mio Figlio tornerà in breve a voi nella gloria.

Desidero che rendiate più conosciuto il mio Figlio Benedetto e amato da tutti, soprattutto dai giovani, così che come è accaduto al suo tempo, anche oggi molti giovani desidererebbero seguirlo per la vita di preghiera e di totale consacrazione a Dio nella vita religiosa e così Io possa avere un grande seguito di anime consacrate a Dio, che con le loro preghiere e la loro vita totalmente dedicata al servizio di Dio, siano i parafulmini dei castighi della giustizia di Dio e le calamite che attirano nuove grazie e benedizioni Dio per tutti.

Sì, ogni anima religiosa, ogni anima consacrata a Dio nella vita religiosa è questo. Così è il mio piccolo figlio Marcos. Non c'è da stupirsi che questo stato di San Paolo, dove il figlio mio Marcos è nato, è vissuto, e dove parla e conversa con Me, non c'è da meravigliarsi che questo Stato è così benedetto da Me, tanto arricchito di benedizioni nelle aziende agricole, nei negozi, nelle industrie, e nelle città c’è grande prosperità. Tutto questo, tutte queste benedizioni di Dio e mie sono riversate in questo Stato a causa del mio figliolino Marco, che qui da 26 anni mi ama, mi serve con preghiere, sacrifici, con il lavoro e l'obbedienza tutti i giorni della sua vita.

Sì, il suo amore attira queste benedizioni. Ogni film, ogni rosario, ogni Coroncina della Misericordia, ogni ora di preghiera, ogni cenacolo, ogni battito del suo cuore totalmente dedicata a me, ogni giorno della sua vita, attrae queste abbondanti benedizioni su questo Stato, perciò in esso vi è così abbondanza e tanta ricchezza.

Desidero che vi siano molte anime consacrate che con la loro vita piena di preghiera e di dedizione al Signore, a Me, attirino grandi grazie e benedizioni per tutta la terra. Solo coloro che pregano profondamente, che meditano, che si raccolgono nel silenzio e nella preghiera, possono ricevere l'amore soprannaturale e poi donarlo ai fratelli. Siate amore, vivete l'amore!

Tutti benedico con amore ora, e soprattutto te mio figliolino Marco, che mi hai consolato tanto con le tue opere, mi ha consolata molto con la nuova Coroncina della Misericordia n.58 hai fatto per il mio Figlio Gesù e per Me.

Hai tolto 94.000 spine che erano confitte nel Cuore di Gesù e nel mio, quando hai fatto questo Rosario prima di ieri.

Figlio mio, ti ringrazio per questo, continua a fare questi Rosari meditati e Ore di preghiera che tanto mi fanno piacere e mi consolano. Sì, tu sei il mio consolatore e non è da oggi. Perché al momento della Presentazione, quando ho presentato il mio Figlio Gesù nel tempio e Simeone profetizzò che la mia anima sarebbe stata trafitta da una spada di dolore, perché mio Figlio sarebbe stato messo come un segno di contraddizione, di salvezza e di rovina per molti, e sarei ucciso. Il mio cuore sentì un dolore così grande che l'Altissimo non mi avesse sostenuto in quel momento, sarei morta di dolore. Questo dolore fu così grande e mi ha segnato così profondamente che solo alla mia Ascensione in Cielo ha lasciato la mia anima per sempre. In quel momento, amato figlio Marco, il Signore mi ha mostrato nella visione mistica e soprannaturale la tua futura fedeltà, lavoro, servizio, dedizione e amore a Me, hai consolato il mio Cuore ed anche hai consolato il Cuore del mio Divin Figlio Gesù Cristo.

Il segno del mio Volto luminoso che ti accompagnava alla processione in questo Santuario, confermato dalla mia amatissima figlia Rafaela. È per te consolazione e segno di quanto ti amo, ti sono grata per tutto ciò che hai sofferto e fai per Me e come nella tua persona, nella tua opera e nel tua lavoro, sempre più rifletto la mia grande Luce e la mia Fiamma d'Amore, che saranno tanto più forti quanto lo saranno le tenebre e il male a coinvolgere tutte le anime e tutti gli uomini.

Continuate a pregare il Rosario ogni giorno, con lui trionferò nelle vostre vite e vi darò, in fine la pace definitiva.

 

Tutti benedico con amore da Fatima, da Montichiari, da La Salette e da Jacarei. "

…..

Fonte: http://www.jacarei-medjugorjebrasiliana.net/messaggi.html