PROFEZIE CONCORDANTI SUL GRANDE AVVERTIMENTO.

 

UN GRANDE AVVERTIMENTO STA PER VENIRE A TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA.

 

SAPPI RIFLETTERE

Su ciò che altri riferiscono, che altri indicano come cosa probabile, che accada un fenomeno che coinvolgerebbe tutti.

 

La domanda che spesso ci viene fatta, facendo conoscere questo tipo di messaggi è questa:

Ma sono sicure queste cose? Da quale fonte proviene? Ma è mai possibile che il Signore ci castighi e ci avvisi pure del castigo imminente?”.

 

 

Se guardiamo nella storia della salvezza, con i testi della Sacra Scrittura, vediamo che Dio si è sempre servito dei suoi amici, i profeti, per comunicare agli uomini delle cose importanti, anche gli eventuali castighi in pendenza.

I castighi vengono annunziati molto tempo prima, con la probabilità che non avvengano, in quanto il Signore ha fiducia nel suo avviso: Se cambieranno vita, io rinuncio al danno che dovrà accadere.

Se l’uomo si pente e rinuncia alla vita disordinata, che sta conducendo, io attendo e non castigo.

QUINDI IL CASTIGO LO SI PUO’ EVITARE, purché ci siano persone in grado di dare soddisfazione a Dio per mezzo di Gesù Cristo.

La posizione vicaria di noi cristiana è molto utile: diveniamo, in questa posizione vicaria, altri Cristi disposti a morire per il fratello.

 

Per la validità della mia affermazione, basterebbe l’esempio del profeta Giona, che si sente incapace di andare a Ninive e a dire certe cose, ma poi, finalmente si decide e Ninive non viene distrutta dopo la sua predicazione.

:::

E oggi che si dice? Cosa dicono i giornali? L'Isis distrugge le antiche mura di Ninive!

I jihadisti hanno fatto saltare in aria il tratto murario vicino alla Grande Moschea di Mosul (Iraq) (Gio, 29/01/2015 - 09:16).

:::

 

Che stiamo noi facendo con queste comunicazioni, attraverso gli strumenti moderni? Stiamo parlando ai nostri amici, agli uomini che stanno vicino a noi, ma, attraverso internet, anche a coloro che sono lontani da Dio. Dio vuole che tutti sappiano e non si ritrovino in difficoltà o non avvisati di ciò che sta per accadere e che Dio vuole evitarci.

Se continuiamo a fare ancora silenzio, la balena è pronta anche per noi, per inghiottirci e riportarci sulla giusta strada. … a compiere il nostro dovere …

Ma si mette paura alla gente con queste fesserie!!! …

Bene! Facciamo silenzio! Allontaniamoci come Giona dalle nostre case e dalle nostre città per non sentire queste insinuazioni paurose e deleterie della vita ordinaria e tranquilla (???) di oggi!

Meglio mettere paura oggi che colpevoli, di non aver parlato ai nostri fratelli, domani. …

Voi siete liberi, ma … restino liberi tutti, anche io di parlare …

:::

 

PROFEZIE CONCORDANTI.

Fin da quando l’ho conosciuto ho messo da parte questo argomento, perché per me rientrava nella grande normalità: avviso prima dell’accadimento.

 

Allora parliamo del grande avvertimento di GARABANDAL.

Ne ho sentito parlare molti anni fa e la mia formazione sulla vita mistica mi fa accettare tutto questo discorso che stiamo facendo: Dio avvisa i suoi su ciò che sta per accadere.

 

::::::::::::::::::::::::::

 

PARTE PRIMA:

IL GRANDE AVVERTIMENTO DI GARABANDAL.

 

A San Sebastian de Garabandal- Santander (Spagna), la Beata Vergine Maria, è apparsa tra il 1961 e il 1965 a quattro bambine, Mari Cruz, Mari Loli, Jacinta e Conchita, dando per mezzo loro un urgente MESSAGGIO di preghiera, penitenza e di conversione, annunciando un universale

AVVERTIMENTO, promettendo un grande MIRACOLO e avvisando che, se nonostante tutti i richiami l’umanità non tornerà a Dio, ci sarà un grande universale CASTIGO (L.FERRARIS, l’arcobaleno sull’abisso, p.7).

- BIBLIOGRAFIA

PADRE EUSEBIO GARCIA DE PESQUERA, Garabandal.

La continuazione di Fatima, Ed. Gribaudi,Torino.

n CONCHITA, Diario di Conchita, Ed. Gribaudi, Torino.

n LUIGI FERRARIS, l’arcobaleno sull’abisso, Udine, Ed. Segno, 1994.

n PEREZ RAMON, Garabandal. Il villaggio parla, Udine, Ed. Segno, 1994.

n PIERO MANTERO, Il grande libro delle profezie, Udine, Ed. Segno, 1991, pp.321-326.

II. - MESSAGGIO DELLA BEATA MARIA VERGINE A GARABANDAL CIRCA L’AVVERTIMENTO.

 

A -TESTIMONIANZA DI CONCHITA (14 settembre 1965):

L’AVVERTIMENTO è una cosa che viene direttamente da Dio. Sarà visibile dal mondo intero, qualunque sia il luogo in cui ci si troverà. Sarà come la rivelazione interiore a ciascuno di noi dei nostri peccati. I credenti come pure i non credenti e le genti di qualsiasi religione, lo vedranno e lo sentiranno”.

 

(22.10.1965):

“Oh, sì, l’AVVERTIMENTO è molto temibile: mille volte peggiore dei terremoti. Sarà come fuoco: non brucerà la nostra carne, ma noi lo sentiremo corporalmente e interiormente. Tutte le nazioni e tutte le persone lo sentiranno allo stesso modo. Nessuno vi sfuggirà e i non credenti, anche loro, proveranno il timor di Dio...”.

 

(ottobre 1968):

“Non si tratta di un fenomeno naturale; è qualcosa di soprannaturale che la scienza non potrà spiegare. Sarà una purificazione/correzione della coscienza del mondo. Anche quelli che non conoscono il Cristo, crederanno che è un AVVERTIMENTO di Dio”.

 

A - “...L’AVVERTIMENTO passerà e si vedrà dappertutto, ognuno lo sentirà come un castigo, constatando tutto quello che hanno causato i suoi peccati.

Ci viene mandato per la nostra purificazione, e purchè non disperiamo, penso che ci farà un gran bene”.

“Credo che, in quel momento (dell’Avvertimento-ndr), la miglior cosa sarebbe di potersi trovare in chiesa, vicino al SANTISSIMO SACRAMENTO; Gesù ci aiuterebbe a sopportarlo. Sarà orribile quanto mai. Mai potrei descriverlo come me lo descrisse la Santissima Vergine! ... NON

IMMAGINIAMO FINO A CHE PUNTO OFFENDIAMO IL SIGNORE! ...”

 

 

B - TESTIMONIANZA DI JACINTA CIRCA L’AVVERTIMENTO.

 

JACINTA: 17.8.1975:

“...L’AVVERTIMENTO è qualcosa che si vedrà innanzi tutto nel cielo, in ogni parte del mondo ed immediatamente trasmesso all’interno della nostra anima. Durerà pochissimo, ma ci sembrerà lunghissimo a causa degli effetti che si manifesteranno in noi. Sarà per il bene delle nostre anime. Ci troveremo dinanzi alla nostra coscienza, al bene e al male che abbiamo commesso. Poi sentiremo un grande amore per il nostro Padre Celeste e la nostra Madre e domanderemo perdono per tutte le nostre colpe.

L’AVVERTIMENTO sarà subìto da tutti, perché Dio vuole la nostra salvezza. Il suo scopo è quello di riavvicinarci a Dio e di aumentare la nostra fede. Dobbiamo, quindi, preparaci a quel giorno, ma senza paura, poiché Dio non invia nulla per farci paura, ma piuttosto con giustizia ed amore per il bene di tutti i Suoi figli, affinchè possiamo gioire della eterna felicità e non perdersi...”.

(cfr L_FERRARIS, o. c., pp. 150-164; cfr pure J.N.S.R., Testimoni della Croce. Messaggi di vita, vol.IV, Udine, Ed.Segno, 1998, pp. 306-307, cfr pure RAMON PEREZ, o. c., pp51-58).

 

 

C - ANCORA UNA TESTIMONIANZA DI UNA VEGGENTE DI GARABANDAL:

 

“Se io non conoscessi l’altro castigo che verrà, ti direi che non c’è più grande castigo

dell’Avvertimento!

Tutto il mondo avrà paura, ma i cattolici lo sopporteranno con più rassegnazione degli altri.

L’avvertimento è una cosa che viene direttamente da Dio, sarà visibile al mondo intero, qualunque sia il luogo, in cui ci si trova.

Sarà come la rivelazione interiore a ciascuno di noi e dei nostri peccati.

L’avvertimento sarà come fuoco: non brucerà la carne, ma noi lo sentiremo corporalmente e interiormente. Tutte le nazioni e tutte le persone lo sentiranno allo stesso modo. E’ una cosa molto spaventosa ed impressionante che accadrà in cielo. Io ho sempre portato come esempio due stelle che si scontrano, faranno molto rumore e molta luce, ma senza precipitare…

L’avvertimento è qualcosa di soprannaturale che la scienza non potrà spiegare.

Farà pensare ai morti, nel senso che desidereremmo essere al loro posto piuttosto che vivere questo ammonimento”.

 

 

PARTE SECONDA:

 

ALTRE TESTIMONIANZE CARISMATICHE CHE CONCORDANO E CONFERMANO E SVILUPPANO L’ANNUNCIO DEL GRANDE AVVERTIMENTO DI GARABANDAL.

 

Breve raccolta dei “Messaggi” più significativi dettati da Gesù e dalla Madonna (a vari carismatici:

D. S. G. e J.N.S.R., Opera scritta dalla Divina Sapienza, John Leary) sull’importanza e sull’urgenza nel prepararsi al “Grande Avvertimento” che sarà un segno soprannaturale che riguarderà ogni uomo, sarà un “Raggio di Luce di Potenza Divina” – sarà anche un invito forte a decidersi per Dio: sarà questa l’ultima possibilità.

 

 

A - ESTRATTI DAI MESSAGGI DELL’ “OPERA SCRITTA DALLA SAPIENZA PER GLI ELETTI DEGLI UTLIMI TEMPI

(Messaggi di Gesù per mezzo di una persona carismatica, una madre di famiglia).

 

Messaggio di Gesù del 1.3.1999:

 

Darò un segno speciale della Mia Presenza: non voglio la rovina del peccatore, voglio che si salvi, voglio che possa raggiungere il luogo della grande Felicità che Io ho preparato per coloro che ne sono degni. Darò un segno chiarissimo; dopo di questo non ci sarà più altra possibilità; questa sarà l’ultima per scegliere...”.

 

 

Messaggio di Gesù del 4.10.1998:

 

“Darò un segno, un segno grandioso, personale prima, collettivo dopo: tutti ne coglieranno il significato, sposa cara, sarà evidente e chiarissimo....

L’umanità intera vedrà una grande Luce interiore, una Luce grande e sfolgorante: sarà un bagliore percepito chiaramente dalle coscienze. Durante questo momento ogni anima dovrà in un istante fare la sua scelta; amata sposa, ho dato tanto spazio di tempo; per certe anime le opportunità sono state continue e numerosissime; ebbene, anche per queste la clessidra del tempo ha ormai fatto cadere l’ultimo suo granello di sabbia”.

 

 

Messaggio del 21.1.1998:

 

“L’ammonimento sarà assai significativo, ma molti non lo capiranno...”.

 

 

Messaggio del 17.11.1998:

 

“Ti ho parlato di ammonizioni prima del grande castigo: esse saranno molto evidenti, ma chi non è pronto col cuore a coglierle non le coglierà: anche per esse avrà spiegazioni razionali ed ingannevoli ....”.

 

 

Messaggio di Gesù del 29.3.1999:

 

“In quel momento unico e grandioso ognuno capirà che sono Dio, Dio fatto Uomo, sacrificato sulla

Croce per ogni uomo, per la sua salvezza...”

 

 

Gesù 14-11-1998 - (Divina Sapienza).

 

Sto per dare una grande Luce speciale al mondo, sarà come un’ammonizione: essa rischiarerà molte menti che comprenderanno la gravità dell’errore nel quale sono cadute!

Gli uomini aprano bene gli occhi del cuore e della mente davanti ai grandi fatti che stanno per accadere, nessuno resti cieco e sordo.

Desidero dare una scossa al mondo”.

 

 

Gesù 28-06-1999 - (Divina Sapienza)

 

“Ecco, gli uomini vivono come se nulla fosse, vivono come se nulla dovesse accadere ma tutto, tutto, veramente tutto sta per accadere.

I Miei Messaggi d’Amore attraversano la terra ed annunciano all’uomo una nuova era felice; la via è indicata, la forza per percorrerla è concessa: cosa devo fare di più di quanto già non faccia?

Può continuare a dormire colui che sente il rumore del tuono rombante, del lampo sfolgorante vede continuamente la luce?

Colui che non si cura di tutto questo che accade è uno stolto ed un insipiente: forse che i lampi che solcano il Cielo sono senza significato? Forse che i tuoni che assordano non dicano niente?

Guardate, uomini, guardate in alto e riflettete, guardate e svegliatevi perché quando accade questo non è più tempo di dormire, non è tempo di sonnecchiare ma alzarsi e prepararsi, affrettarsi, affrettarsi, provvedere a se stessi ed a coloro che sono vicini nella stessa situazione (Si allude alla fretta di confessare i propri peccati ed accogliere Gesù nella Comunione Eucaristica).

 

Sposa cara, farò volare il Mio Messaggio attraverso l’etere: tutti Lo udranno; tutti devono essere in grado di conoscerLo, sentirLo più volte perché il tempo è vicino ormai, il tempo è giunto; non un lampo apparirà nel Cielo, non solo un lampo: esso sarà attraversato da una luce grande e sconosciuta, non un tuono rimbomberà ma vi sarà tutto un grande sussulto; felice l’uomo che provvidente e saggio si è scelto il rifugio sicuro ed ha provveduto in tempo; la bufera sarà disastrosa per coloro che non si sono mai accorti di nulla, per coloro che non hanno mai provveduto a nulla, per gli stolti che hanno sempre detto: “Bene, bene, tutto va bene, tutto continuerà ad andare sempre meglio”, mentre si è lasciato prendere dal torpore, quale fine farà costui, quale sbocco avrà la sua vita? Capiranno tutti quello che sta accadendo; offro al mondo ancora, in modo palese, la Mia Misericordia, voglio abbracciare ogni uomo con il Mio Infinito Amore, ma se ancora c’è superbia e ribellione, se perdura il gravissimo peccato e si continua a fare azioni abominevoli, ritirerò la Mia Misericordia e lascerò solo la Mia Giustizia Perfetta.

 

Porta, sposa fedele, questo Mio Messaggio al mondo, Io Stesso procurerò di diffonderLo; non alzino le spalle gli uomini dicendo: “Sono Parole, sono solo Parole, nulla accadrà, nulla seguirà!”.

Non dicano così gli uomini, perché ogni cosa è ormai pronta, tutto avverrà secondo il Mio grande

Progetto d’Amore, di Misericordia Infinita, ma anche di Giustizia Perfetta”.

 

 

Gesù 20-07-1999 -

 

“Il mondo deve comprendere, quindi occorre che sia ammonito; i Miei figli sono divenuti grandi ribelli, non Mi obbediscono, non vogliono seguire le Mie Leggi, non vogliono accogliere la Mia Misericordia, il grande Giorno di Fuoco è vicino; gli uomini ribelli aspettano la Giustizia visto che hanno rifiutato la Misericordia. Prima di piombare sul mondo come Giustizia Perfetta ed Inesorabile, voglio concedere a ciascuno nuove possibilità di salvezza.

Quello che il mondo non ha capito nella gioia lo capirà nel dolore.

Nella gioia esso Mi ha respinto, i Miei Doni non sono stati apprezzati, ma sciupati ed usati contro di Me.

Nel dolore molti capiranno, rifletteranno e la mente tornerà in sé.

 

Sposa cara, vedo la grande tristezza sul tuo volto: sai che l’ammonimento sarà dolore, sai che sarà grande dolore ma, piccola Mia, ti dico che tornerà salutare per il mondo intero: vi sarà chi si ravvederà, ognuno, sviato, avrà la possibilità di cambiare. … quello che avverrà è necessario che avvenga.

Sposa amata, chi accetterà la Mia Misericordia e si farà fasciare da Essa non subirà il Rigore della Giustizia Perfetta. Metto ciascuno nella condizione di usare bene i Doni che concedo, ecco, darò Luce ai ciechi e senno ai dissennati, sarà come un Raggio di Potenza intensissima che, per un attimo colpirà ogni uomo per indurlo a comprendere.

Chi comprenderà e L’accoglierà, ti dico, sposa amata, potrà accedere alla salvezza ma chi, pur colpito, pur illuminato, ancora Mi rifiuterà, ebbene, per lui, ci sarà solo rovina e disperazione.

 

Capisca bene il mondo quello che dico: la Luce ci sarà per tutti, ogni uomo sarà attraversato dal Mio Raggio Potente per un attimo; chiederò una risposta, una immediata risposta; sposa cara, non ammetterò indugio, a nessuno sarà concesso d’indugiare, neppure per un attimo soltanto: la mente illuminata dovrà reagire subito ed accoglierMi o respingerMi per sempre.

 

Sposa cara, questo sarà l’ultimo atto della Mia Infinita Misericordia, dopo ci sarà solo Giustizia, Perfetta Giustizia. Colga in tempo il mondo il Mio Messaggio ed attenda il Raggio Potente, prepari immediata la risposta perché, questa volta, non attendo.

Verrò come un lampo, un lampo a ciel sereno, toccherò profondamente ogni creatura umana sulla terra, le chiederò risposta e poi passerò via fulmineamente.

Quella risposta data, sarà la definitiva, la considererò una scelta decisiva.

Ecco sarà, come un rapidissimo esame, ognuno lo subirà, il credente ed il non credente, il Mio discepolo, l’amico, il nemico; ognuno dovrà rispondere a Me, quella risposta segnerà la sua sorte finale.

 

Parla al mondo di Me: nessuno viva come se niente stesse accadendo ma capisca che ormai tutto è giunto a maturazione.”.

 

 

Maria Santissima 20-07-1999 -

 

“Figli cari, vi ripeto che l’uomo, nel grande esame che già si appressa, sarà giudicato sull’amore, sull’amore che ha saputo dare a Dio e al fratello:

Vi chiedo di ascoltare bene le Mie Parole e trasformarle in vita vissuta: amatevi fra voi, figli cari, amatevi ed aiutatevi, date con generosità al fratello che chiede, non accampate scuse per ritirarvi dal donare; donate: vi sarà donato; offrite generosamente: vi sarà offerto in misura ancora maggiore.”.

 

 

Gesù 21-10-1999 - (Divina Sapienza)

 

“Amata sposa, tu parlerai ma pochi ti ascolteranno, molti sono i cuori superbi e deviati, pieni di sé stessi e gonfi di orgoglio al punto di credere di bastare a sé stessi e poter fare a meno di Me Dio; per ognuno ci sarà ora un grande ammonimento; ogni anima in pericolo sarà aiutata a capire; agirò in modo diverso su ciascuna secondo le sue speciali caratteristiche. Le anime in grave pericolo, quelle che corrono verso la rovina totale non sono poche, ma in gran numero; vedo che le Mie Immense Grazie cadono nel vuoto e non vengono colte perché si sta compiendo il mistero dell’iniquità proprio in questi tempi, del quale Io, Io Gesù avevo parlato attraverso la bocca dei profeti. Tutto avviene secondo ciò che è stato preannunciato; si deve compiere ogni cosa e poi, quando tutto sarà compiuto, verrò nella Gloria a raccogliere gli eletti da ogni parte della terra per dare a ciascuno il premio di fedeltà preparato; allora, allora, sposa diletta, sarà la fine e consegnerò il mondo al Padre per la Giustizia.”

 

 

Gesù 26-10-1999 - (Divina Sapienza)

 

“Amata sposa, sappi che le cose da sistemare sono tante ma Io, Io Gesù sono Dio oltre che Uomo, in un attimo farò tutto, vedrai che rapidità userò in questo scorcio di secolo.

Ti ho detto che prima che finisca il secolo avverranno fatti assai significativi mai accaduti nel passato? Ebbene, essi in un baleno si compiranno per la grande gioia dei vostri cuori ardenti e per ammonimento di quelli che vivono nel torpore e nella tiepidezza.

Amata, vedi quanti sono gli inetti ed i dormienti, vedi come è grande il loro numero?

Ebbene, ti dico che in un attimo, in un solo istante li risveglierò tutti.

Come avviene in una caserma allorché i soldati devono essere riuniti per eseguire gli ordini del comandante, suona il raduno e tutti in poco tempo devono essere al loro posto e nessuno più può sonnecchiare, così avverrà, sposa amata, al Mio segnale; sarà tanto forte che supererà tutti gli altri suoni, tanto potente da scuotere le montagne, tanto acuto da entrare nel profondo del petto!

 

Ecco, sposa, sta per accadere quello che ho detto a cui pochi hanno fatto caso.”.

 

 

Gesù 27-10-1999 - (Divina Sapienza)

 

“Amata sposa, gli uomini di questo tempo sono perseveranti nel male, i segni che offro non sono colti, questa generazione è ormai sorda e cieca, sorda per le Mie Parole, cieca per i Miei Segni; vincerò la sordità dei sordi con un segno dirompente; vincerò la cecità dei ciechi con una Luce sfolgorante; dopo di questo ci sarà la separazione, quella definitiva, tra chi Mi appartiene e chi Mi ha rifiutato; Io, Io Gesù verrò a prendere i Miei per la grande Festa di Nozze con le anime, spose Mie fedeli: le chiamerò ad una ad una per nome proprio come fa lo sposo quando prende per mano l’amata sposa e pronuncia con gioia ed emozione il suo dolce nome.”.

 

 

Gesù 22-11-1999 - (Divina Sapienza)

 

“Il peccato, Mia diletta, si vince con la volontà, con la volontà unita al Mio Aiuto.

Ecco, l’uomo può se vuole, può molto se è deciso a rialzarsi.

Voglio salvare ogni uomo che lo desideri, la terra verrà illuminata dalla più grande Luce che renderà palesi tutte le cose nascoste, questo avverrà assai presto, questo avverrà assai prima di quanto gli uomini pensino.”.

 

 

B. - ESTRATTI DAI MESSAGGI DI GESU’ A JOHN LEARY, dal libro “Preparatevi alla Grande Tribolazione e all’Era di Pace”, vol. I. Ed. Segno, Udine,1998.

 

Messaggio di Gesù del 24-10-1993

 

“L’ammonimento sta per arrivare. Sarà un esperienza così terrificante che alcuni moriranno per la paura. Sarà un risveglio soprannaturale per mostrare alle persone i propri peccati come li vedo Io. Sarà come vedere trascorrere davanti a sé tutta la propria vita in un batter d’occhio. Per alcuni sarà l’ultima occasione per ritornare al Mio Amore.”.

 

 

Messaggio di Gesù del 27.1.1994:

 

“Il Mio ammonimento per tutti voi sta per arrivare. Sarà un periodo in cui ogni anima vedrà la sua anima come la vedo Io, nei minimi dettagli .... Nessuno dubiterà che si tratta di un segno di origine soprannaturale. Alcuni uomini lo rifiuteranno, ma non possono negare che accadrà.

Da questo momento in poi, gli eventi si succederanno rapidamente man mano che la tribolazione del male si verificherà...”.

 

 

Messaggio del 30.3.1994:

 

“Vi dico che il Mio ammonimento si sta avvicinando.

Questa è la Mia Grazia affinchè tutta l’umanità possa vedere la propria vita dinanzi a sé come la vedo Io. Questa è una Grazia specialmente per coloro che si sono allontanati e per coloro che non credono in Me...”.

 

 

Messaggio del 9.2.1994:

 

“L’ammonimento sta per arrivare e gli uomini si dovrebbero preparare per la visione di questa Grazia per poter vedere i loro peccati. Dopo questo ammonimento, gli eventi malvagi si susseguiranno rapidamente. Dunque pregate per avere la forza dello Spirito Santo per sopportare questo periodo”.

 

 

Messaggio del 20.5.1994:

 

“Sappiate che dopo il Mio ammonimento non passerà molto prima che l’Anticristo arrivi alpotere. Vedrete la struttura attuale della Mia Chiesa smantellata e le malvagie termiti se ne impossesseranno. Ma il Mio resto fedele preserverà la Mia unica vera fede, poiché Io saròcon loro per proteggerli...”

 

 

Messaggio di Gesù - 07-07-1994

 

“Vi dimostrerò la Mia Misericordia ancora più esplicitamente quando inizierà il Mio ammonimento come evento soprannaturale per chi sarà vivo in quel momento.

Vedrete tutti i peccati della vostra vita e come ciascuno di voi Mi ha fatto soffrire sulla Croce.”

 

 

Messaggio di Gesù-11-07-1994

 

“Vi dico che sta per arrivare un giudizio che non vi aspettate nemmeno, ma che è stato predetto da anni.”.

 

 

Messaggio di Gesù - 02-08-1994)

 

“Ognuno sarà in grado di vedere la sua vita come la vedo Io.

Sarà una rivelazione per molti che non credevano in Dio e per coloro che conoscevano Dio, ma che erano divenuti tiepidi. Sarà un tempo in cui ciascuno capirà di avere un’ultima occasione per scegliere Me o il diavolo nel mondo.

Non vi sarà per nessuno alcun malinteso o la scusa di non aver saputo.

Alcuni avranno il timore di Dio che risveglierà la loro anima e ritorneranno a confessarsi, mentre altri lo rifiuteranno considerandolo un sogno.

Tutti si vedranno alla luce dei propri peccati e dovranno rispondere a Me e alle loro coscienze.

Dopo questo evento vedrete l’ingresso dell’Anticristo quando giungerà al potere.”

 

 

05-08-1994

 

“Dopo la Comunione (parla il veggente), vidi un fascio di colori, come se fosse una visione confusa di eventi, che avvolse la terra. Poi vidi un grande numero di nubi dense intorno alla terra. Vi era un raggio di luce che risplendeva sulla terra. Si trattava assolutamente di un evento soprannaturale che veniva irradiato sull’anima di ogni individuo.

 

Gesù disse: “Figli Miei, questo è l’ammonimento e saprete che voi siete le creature e che Io sono il vostro Creatore. Vedrete tutti gli eventi della vostra vita sia buoni che cattivi, come vi ho detto, ma ancora più spaventoso per alcuni, vedrete lo stato attuale della vostra anima al presente e se siete diretti verso il Paradiso o verso l’inferno.

Saprete se Mi avete rifiutato e questa è l’ultima occasione per scegliere Me o no.

Dopo questo evento il destino della vostra anima sarà completamente nelle mani del vostro libero arbitrio, ma avrete anche una breve visione della vostra destinazione al momento”.

 

 

Messaggio di Gesù - 22-09-1994

 

“… a voi, o popolo della terra, ho detto ‘quando ritornerò troverò la fede sulla terra?

La vostra generazione è stata molto attaccata dal diavolo. Le sue opere si possono vedere ovunque nei vostri molti abomini. A motivo della vostra situazione offrirò a ciascuno almeno un’opportunità per scegliere Me in termini in cui non potrete rifiutare la Mia presenza, né potrete non sapere della

Mia esistenza. Con questo ammonimento sarete faccia a faccia con il vostro Signore vedendo tutti i vostri peccati e come Mi avete offeso.

In quel momento tutti voi avrete una grande opportunità per scegliere Me o il mondo. “Prendetevi tempo quindi per giudicare le vostre azioni, poiché la vostra decisione sarà definitiva senza zone grigie e senza scuse da addurre dopo tutto questo. Poiché voi Mi vedrete veramente così come sono nella gloria. Non vi sarà dubbio su ciò che sceglierete”.

 

 

Messaggio di Gesù - 30-11-1994

 

“Non preoccupatevi quando arriverà il Mio ammonimento, poiché giungerà quando meno ve lo aspettate. Molti attendono questo tempo, poiché sanno che sarà un passo in avanti verso il Mio trionfo sul male. Sarà un tempo che tutti riconosceranno di origine soprannaturale e sarete resi consapevoli della vostra scelta tra Me o l’Anticristo.

La Mia Misericordia è presente in questo dono. Apprezzate l’opportunità di questo tempo per salvarvi scegliendo le Mie vie e non quella del mondo”

 

 

Messaggio di Gesù - 07-12-1994

 

“Il Mio annuncio degli ultimi tempi inizierà con il Mio ammonimento spirituale e fisico. Questo segnerà la linea di battaglia tra il bene e il male e culminerà nella Battaglia di Armaghedòn in cui gli spiriti maligni verranno sconfitti e scacciati dalla terra”.

 

 

Messaggio di Gesù 27-02-1995

 

“Sta per arrivare un evento soprattutto spirituale nel quale comunicherò apertamente ad ogni anima individualmente. Questo sarà un momento di risveglio spirituale che tutti dovranno sopportare.

Sarà meraviglioso contemplare la Mia vista da vicino.

Coloro che sono in peccato grave o che sono lontani da Me verranno umiliati nel vedere come stiano offendendo il loro Signore.

Questo sarà un tempo di grazia per dare a ciascuno un’opportunità pratica di scegliere Me o i piaceri e gli dèi della terra”.

 

 

Messaggio di Gesù 08-03-1995

 

“Per coloro che vivranno al momento del Mio ammonimento, non abbiate paura.

Solo coloro che non sono nella Mia grazia devono avere paura

I Miei fedeli verranno protetti spiritualmente”.

 

 

C - ESTRATTI DAI MESSAGGI DELLA MADONNA AI SACERDOTI DEL MSM:

 

Heede (Germania), 22 maggio 1988.

…. Ogni uomo vedrà se stesso nel Fuoco bruciante della Divina Verità.

Sarà come un giudizio in piccolo”.

 

Milano, 2 ottobre 1992.

“Sarà come un giudizio in piccolo e ciascuno vedrà la propria vita e tutte le sue opere nella Luce stessa di Dio”.

 

 

D.- ESTRATTI DAI MESSAGGI DI GESU’ A J.N.S.R.

 

Messaggio di Gesù 06 luglio 1999 –

 

(da , J.N.S.R. Volume 3° - “Il Regno di Dio è in mezzo a noi”)

“Non restate nel torpore. Svegliatevi! Uscite da questo lungo sonno. Il Mio Cuore veglia. Come una sentinella nella notte dovete restare svegli, perché il Giorno apparirà ben presto e la notte non deve rinchiudervi nel suo manto.

Io vi avvertirò tra breve di questo cambiamento universale che inizia già a prepararsi dappertutto.

Nessuno deve rimanere senza capire che questo viene da Dio e non dagli uomini.”

 

“L’avvertimento sarà una purificazione della coscienza del mondo. Coloro che non conoscono il Cristo, crederanno che sia un avvertimento di Dio, nello stesso momento tutti lo vedranno.

E’ un fenomeno che sarà visto e sentito dal mondo intero. Vedremo le nostre anime ed i mali di cui siamo responsabili. Sarà come se fossimo in agonia…” (J.N.S.R.,Vol IV, p.305).

 

Gesù dice a J.N. S. R.: “E’ l’AVVERTIMENTO che viene per istruire tutte le anime che Io ho creato.

Esse vedranno allora la Verità di Dio attraverso la sofferenza della Mia Verità che esse hanno rifiutato per tutta la loro vita.

Ripeti questo: il traguardo della storia degli uomini è la Mia Vittoria sul Nemico di Dio e degli uomini”.

 

“Malgrado il Mio Avvertimento che riecheggerà come il suono del corno nella valle, molti non avranno capito niente…” (J.N.S.R.)

 

 

E - AGGIORNAMENTO ESTRATTI DALL’ “OPERA SCRITTA DALLA DIVINA SAPIENZA PER GLI ELETTI DEGLI ULTIMI TEMPI”: DALL’INIZIO DELL’ANNO 2000 FINO ALLA FINE DI GIUGNO 2000:

 

Avrà Luce il mondo per capire, avrà per un attimo un grande bagliore di Luce…

 

Gesù 03-01-2000 -

“Sposa amata, ecco, Io, Io Gesù prima, poco prima del Mio Ritorno offro la Luce più sfolgorante, più nitida, offro la grande Luce ad ogni uomo perché possa vedere e capire, possa capire e scegliere; sta certa, piccola Mia, non avrà buio chi anela alla Luce; non avrà però Luce, la Mia Luce, chi sceglie liberamente il buio.

Quando ognuno vedrà la grande Luce, capirà che è il Mio Amore che opera, che è la Mia Misericordia che chiama; se ancora sarà incallito nell’errore e resterà sprofondato nel suo fango, allora, allora quella sarà la sua ultima scelta.

Porta al mondo il Mio Messaggio d’Amore che offro attraverso te.

Si aprano tutti i cuori alla Mia Luce e nessuno resti sigillato.

Voglio la salvezza di ogni uomo, essa però, non si ottiene senza fatica, senza sacrificio”.

 

Gesù 21-01-2000 –

“Amata sposa, i Miei Doni sono continui ogni giorno, Ne elargisco in misura grande perché desidero che le Mie creature predilette si preparino ai più grandi eventi che, come più volte ho ripetuto, si susseguiranno senza interruzione alcuna.

Questo tempo nel quale vivi, Mia diletta, non è un tempo qualunque ma speciale, assai speciale; quello che avviene non è mai accaduto in tale modo; si sta preparando la grande Pentecoste dei popoli, il Mio Spirito entra nei cuori aperti come la rugiada nei fiori per vivificarli: desidero che nessun calice resti chiuso ma che tutti si riempiano fino al colmo del Mio Nettare Divino.

Amata sposa, quando questo sarà avvenuto allora ci sarà immediato il cambiamento…

Occorre che la Mia Luce giunga in ogni angolo della terra per ridarle Vita. Vedi, Mia diletta, come sono numerosi coloro che hanno scelto il buio fitto fitto pur potendo uscire a contemplare la Luce? Ebbene, amata, costoro saranno aiutati a comprendere in fretta… il Mio Progetto deve attuarsi in ogni Sua parte, siate pronti in ogni momento, non lasciatevi cogliere impreparati.”

 

Gesù 12-01-2000 -

“Amata sposa, sappia il mondo che si appressa il Giorno rovente come fuoco, il Mio Giorno unico e grandioso nel quale in un attimo si consumeranno secoli e millenni: ciò che era non sarà più, ciò che sarà mai è stato.

Amata sposa, vedi come gli uomini procedono nella superbia, nell’arroganza, nella grande superficialità? Capiranno in tempo i segni grandiosi che preludono gli eventi decisivi? Chi dorme ed è immerso nel più grande torpore si desterà in tempo o si farà cogliere di sorpresa affondato nel fango? Amata sposa, questa è la tua grande preoccupazione, ma ti dico: non ti dare pensiero, ognuno avrà il Raggio di Luce che serve per capire: se Lo coglierà in tempo potrà salvarsi ma se ancora indugerà per amore al peccato, sarà troppo tardi.”

 

Gesù 24-01-2000 -

“Amata, Mi dici con tristezza: “Gesù mio adorato, pochi cercano i Tuoi meravigliosi Doni, pochi Ti chiedono ed anelano ad Essi perché il Tuo terribile nemico ha messo tale confusione nelle menti che gli uomini non sanno più distinguere il male dal Bene, il Bene dal male, il giusto dall’ingiusto, neppure sanno ciò che devono chiedere e quale via percorrere per avere.

Gesù adorato, illumina con la Tua Luce menti e cuori in modo che possano trovare la via della salvezza supplicando i Tuoi Doni”.

 

Amata, avrà Luce il mondo per capire, avrà per un attimo un grande bagliore di Luce e chi vuole capire capirà, permetterò prima della fine un grande risveglio delle coscienze e vedrai, sposa amata, come tutti correranno alla Mia Fonte, cercheranno la Mia Acqua per disintossicarsi.”

 

Gesù 27-01-2000 -

“Amata, concederò a tutti una Luce speciale per il risveglio della coscienza, sarà una Luce vivissima, ma che durerà solo un istante, Essa dovrà essere colta, ed operata immediatamente la scelta ‘che sarà definitiva’.”

 

Gesù 02-01-2000 -

“In questi giorni di Grazia speciale, darò Luce sempre di più alle anime, darò la Mia Luce perché sia più facile l’introspezione, darò Luce nitida ed ognuno vedrà a fondo nella sua anima. Si sveglieranno molti distratti, apriranno gli occhi del cuore le orecchie del cuore per comprendere alla Mia Luce.

Questa, amata sposa, sarà per loro l’ultima possibilità, dopo questa altre non ne darò perché tuttodeve giungere a pieno compimento entro i limiti stabiliti.”

 

Gesù 27-02-2000 -

“Sposa cara, ogni figlio che sbaglia deve anzitutto essere messo in grado di capire il suo errore; prima di capirlo, poi di riparare, infine ci sarà il Giudizio.

Amata, così accadrà, metterò ogni uomo in grado di conoscere il suo peccato, di riflettere su di esso, di riparare secondo la Mia Logica, quindi ci sarà il Giudizio.

Questo accadrà tutto in poco tempo, poi ci sarà la svolta conclusiva ed infine il Giudizio.”

 

Gesù 10-02-2000 -

“Mia diletta, quello che sta per accadere per Mia Volontà, non è mai accaduto prima, agirò in modo che ognuno dirà: “Non è questa opera d’uomo ma sicuramente

Opera di Dio”.

Tutti comprenderanno, sposa cara, che quel Dio che hanno creduto di espungere dalla storia, è tornato con Potenza perché Egli è il Signore della storia ed ha seguito con massima attenzione tutti gli avvenimenti.

Sposa amata, questo che sto operando già è un segno palese del Mio Immenso Amore per le anime: voglio che tutte abbiano la possibilità di partecipare alla Mia Festa, concedo quindi Luce speciale perché ognuna smarrita e confusa possa ritrovare la strada.

Amata sposa, se il mondo non coglierà nemmeno questa occasione propizia, se proseguirà nella via del male, allora per coloro che ingannano e tradiscono Me – quindi di conseguenza sé stessi – non ci sarà più alcuna speranza: una lebbra lì colpirà dalla quale chiederanno invano di guarire.

Sarà, amata, la prova ultima del Mio Infinito Amore che vuole salvare: se il corpo soffre, può più facilmente guarire l’anima, ha l’opportunità l’anima di risanare, ma se anche nel grande dolore, nella profonda lacerazione fisica continua la ribellione e la resistenza, allora accadrà quello che accadde a quei lebbrosi che incontrai e beneficai: essi, pur aiutati e beneficati, bestemmiarono il Mio Nome e la loro rovina fu grande e totale”.

 

Gesù 11-02-2000 -

“Amata, non chieda il mondo di essere sollevato dal male ma chieda invece di avere la forza di sopportarlo per Mio Amore. Tra poco l’Umanità che è sopita si dovrà risvegliare dal sonno e dire:

“Ecco il Dio che abbiamo dimenticato; ecco, si fa sentire con Potenza!”

Ebbene, proprio quando le prove ed il dolore saranno più forti ognuno dica: “E’ iniziata la grande e conclusiva fase di purificazione generale, apriamo il cuore a Dio e lasciamo che la Sua Rugiada

Vivificatrice lo ricolmi”.

 

Maria Santissima 02-03-2000 -

“Tenete sempre uniti i cuori nella fervente preghiera; il mondo dovrà avere un significativo ammonimento ma non tutti capiranno: la confusione e la paura regnerà ovunque; voi siate sereni e date gioia e pace, attingete alla Fonte Inesauribile alla Quale avete accesso, attingete e donate, siate instancabili.”

 

Gesù 18-03-2000 - (Divina Sapienza)

“Sposa diletta, stringiti al Mio Cuore Ardente e resta stretta a Me con tutte le tue forze perché sto per dare una forte scossa al mondo; molti vacilleranno e rotoleranno, i cardini della terra tremeranno come colonne impazzite, ma quelli che sono stretti al Mio Cuore Ardente nasconderanno il viso in Esso per non vedere, per non sentire, per non essere sconvolti, il loro cuore batterà forte forte per il colpo improvviso ma il Mio Ardentissimo consolerà e sosterrà tutti quelli che in Lui si sono rifugiati.

Accadrà, sposa Mia, come accadde al tempo di Noè e di Sodoma e Gomorra: Noè vedeva dalla sua arca le acque crescere sempre di più, salire, salire, travolgere ogni cosa mentre egli stava al sicuro e pregava implorando il Mio Perdono per coloro che ormai non avevano più scampo.

Accadrà come al tempo di Sodoma e Gomorra quando i pochissimi scampati, giunti al sicuro, videro una grande pioggia di fuoco e zolfo scendere sulle città della pentàpoli!…

Sposa amata, le anime belle strette al Mio Cuore hanno capito che il Mio Silenzio è Amore e solo

Amore, è attesa paziente di ravvedimento; ora, improvvisamente, Mi rivelerò prima ai Miei fedeli, poi, di seguito, a tutti gli altri ed il mondo sopito nel torpore di morte si ridesterà come quando nel silenzio rimbomba un fortissimo tuono che non si sa da dove provenga e cosa intenda significare.”

 

Gesù 24-03-2000 - (Divina Sapienza)

“Sposa amata, pensa ad una grande stanza buia dove vi sono molte persone, ognuna intenta a fare qualcosa. C’è chi opera ciò che è male; c’è chi medita di compierlo e nel buio mette in opera il suo piano; c’è poi chi prega nel silenzio e adora il suo Dio; c’è poi chi dorme e di nulla si cura.

Ora, amata, improvvisamente in questa stanza buia si accende una grande Luce: ognuno resta stupito: è una Luce speciale, penetrante che entra nel cuore e ne scandaglia ogni fibra.

Chi resterà terrorizzato da questo fatto? Forse colui che prega serenamente e sente il Dolce

Abbraccio del suo Signore? No certo, costui non avrà alcun turbamento, ma la Luce accarezzerà la sua anima già nella pace.

Chi, sposa amata, sarà sconvolto dalla Luce penetrante e nitida? Colui che opera il male, colui che progetta il male: per costui la grande Luce sarà come un fuoco che lo fa ardere; come una tempesta che lo fa tremare; come un lampo improvviso che lo mette in angoscia. Altrettanto sarà per quello che dorme senza darsi pensiero di nulla: capirà costui il grave pericolo della sua indolenza e verrà colto da grande turbamento.

Sposa cara, ecco ciò che accadrà presto.”

 

Gesù 27-03-2000 - (Divina Sapienza)

“Eletti, amici cari, l’attesa non vi sia pesante perché Io sono già con voi, voi siete già con Me.

Le vicende del mondo saranno un segno, ma il vostro cuore ha sensori più rapidi;

Io parlo ad esso, ascoltate bene ciò che dico: per ognuno c’è un discorso diverso, prima che Io appaia a tutti Mi manifesterò a ciascuno in maniera differente.”

 

Gesù 18-04-2000 - (Divina Sapienza)

“Io Gesù verrò nel mondo e l’abbaglierò con la Mia Luce; ogni uomo, in ogni angolo della terra Mi vedrà, capirà, ma per molti sarà tardi…

Si ascoltino i Messaggi d’Amore che attraversano gli oceani ed arrivano in ogni angolo della terra anche nel più remoto.

Ognuno si desti e si prepari al grande evento che sarà universale e meraviglioso.”

 

Gesù 21-04-2000 - (Divina Sapienza)

“Amata piccola Mia, ogni giorno vedi il ‘Corpo’ profanato da anime ribelli e stolte ed il tuo cuore geme profondamente: stringiti a Me, il tuo amore è dolce balsamo al Mio Infinito Dolore; si avvicina la conclusione dei tempi e le anime smarrite aumentano, mentre la fede diminuisce su tutta la terra.

Questo accade in questo momento storico, ma il Mio Spirito in una nuova meravigliosa ‘Pentecoste’ darà vita ancora a questa Umanità lacerata e confusa: come Rugiada vivificatrice scenderà nei cuori per rianimarli, ogni fiamma prenderà forza e vigore; vedrai, amata sposa, quali meraviglie compirò: ogni fiamma che non è spenta produrrà un grande incendio, ma nulla accadrà per quelle già spente; ognuno veda di non lasciare spegnere del tutto la sua fiammella ed Io potrò agire; ma guai, guai a coloro che neppure dopo questo ultimo ammonimento si danno da fare, guai alle anime gelide che di nulla si curano come se il cuore non l’avessero e l’anima non fosse il loro tesoro più prezioso…

Ogni uomo della terra tra non molto vedrà il Mio Volto e tutto cambierà. Beato colui che non ne sarà sconvolto perché si è preparato con cura al meraviglioso Incontro d’Amore.

Porta, amata sposa, anche questo Mio Messaggio al mondo, sia meditato e sproni gli uomini a fare presto, presto, perché è vicino un grande momento decisivo e conclusivo.”

 

Gesù 25-05-2000 - (Divina Sapienza)

“Sposa amata, ancora una volta - e sarà l’ultima - chiamo a Me con Voce Possente che tutto il mondo sentirà e capirà l’intero genere umano; voglio che anche gli estremi confini della terra sentano il Mio Richiamo d’Amore: questa sarà, Mia amata, l’ultima fase, la più grande e decisiva. Anche i sopiti, i superficiali, i distratti sentiranno la Potenza del Mio Richiamo.

Nessuno potrà dire: “Nulla ho capito perché nulla ho sentito”, sentirai amata sposa, che tremendo rimbombo.

Pensa ad un forte tuono che scuote Cielo e terra all’improvviso e fa destare le popolazioni intere: ognuno si affaccia alla finestra, tutti accorrono sui balconi, il cuore trema. Ecco, voglio che il risveglio sia generale e che tutti capiscano che ciò che avviene non è opera d’uomo ma di Dio offeso e dimenticato, Dio Creatore di tutto, Dio Salvatore di ogni uomo, Dio Spirito d’Amore che non vuole perduta una sola anima. Mi dici, stringendoti al Mio Cuore: “Mio adorato Gesù, quante persone saranno prese dal panico, il cuore non sopporterà fatti così incisivi!” Amata, sta serena e tranquilla, non andrà chi non deve andare ma andrà solo chi ha finito il suo cammino e per lui sta per essere reciso lo stame della vita.

“Mio adorato Gesù – continui – quelli che resteranno saranno terribilmente impauriti, non avranno la forza di dire neppure: Gesù perdona le mie colpe, abbi pietà di me”.

Ti rispondo, piccola Mia, acquieta il tuo cuore che pulsa vicino al Mio ed ascolta la Mia Risposta: ci sarà grande spavento generale ma chi si è preparato per tempo dirà: “Opera Gesù, il nostro Signore; noi non abbiamo paura: può il bimbo avere paura della madre che lo ama teneramente? No di certo; ella allorché lo vede tremante ed impaurito lo prende tra le sue braccia ed ogni timore scompare, torna il sorriso sul suo volto e la pace nel suo cuore.” Così accadrà, amata sposa; coloro che in Me hanno confidato si rifugeranno tra le Mie Braccia aperte, pronte ad accoglierli: saranno come i piccoli pulcini al sicuro sotto le ali della chioccia, vedranno quello che accade intorno ma non avranno timore di nulla, sentendosi al sicuro!”

 

Gesù 27-06-2000 - (Divina Sapienza)

“Questo, sposa amata, è il grande momento del rendiconto generale, ognuno lo sa nel suo cuore, lo sente perché Io, Io Gesù ho parlato e continuo a farlo: siano pronte le anime come per un esame generale al quale nessuno può sottrarsi.

In questi giorni passati ho donato nuovo vigore e nuove forze per affrontare i grandi avvenimenti: ecco, essi si snoderanno uno dopo l’altro in rapida sequenza; c’è chi segue ogni cosa e si prepara come un alunno diligente che prima dell’esame ripassa bene la lezione, c’è però anche chi indugia, sosta, preferisce i godimenti del mondo, si lascia prendere dal torpore e dal sonno.

Ti dico, sposa cara, che un grande rombo improvviso li desterà ma non saranno più in tempo per prepararsi…”

 

 

RIFLESSIONE TEOLOGICA: SIGNIFICATO DEL GRANDE AVVERTIMENTO.

 

1. Il Grande Avvertimento, annunciato dai carismatici da molti anni, soprattutto dai testimoni delle

Apparizioni della Beata Maria Vergine del Monte Carmelo a Garabandal negli anni 1961-65, e confermato da numerose testimonianze di carismatici odierni, è molto vicino, secondo quanto affermano i carismatici.

 

2. Nella S. Scrittura abbiamo diversi casi di ‘avvertimenti’, come per esempio, l’avvertimento del profeta Giona ai Niniviti, i quali lo accolsero bene e furono salvati. Ancora ricordiamo gli avvertimenti che Noè dava ai suoi contemporanei, mentre costruiva l’arca: i suoi contemporanei lo deridevano e poi perirono tutti nel diluvio universale.

 

3. La S. Scrittura inoltre ci dà un criterio importante per verificare se una profezia viene da Dio o no, si tratta dell’avveramento del fatto annunciato: se si verifica, allora quella profezia viene da

Dio (Dt 18,22). Possiamo applicare questo criterio al nostro caso: allorchè accadrà questo avvertimento, sarà chiaro a tutti che questi messaggi di carismatici che parlano dell’avvertimento, vengono veramente da Dio. Ma noi non dobbiamo aspettare l’avveramento per crederci.

 

4. In che cosa consisterà il Grande Avvertimento? Leggendo i messaggi voi stessi vi renderete conto che si tratta di un fenomeno mandato direttamente da Dio e che sarà contemporaneamente esteriore e interiore, che cioè riguarderà la coscienza di ciascun uomo.

 

5. Il significato vero del Grande Avvertimento è che si tratta di un forte richiamo a ritornare a Dio, con un esame di coscienza di tutta la vita passata alla luce della Verità stessa di Dio, un invito a decidersi subito per Dio, un appello alla conversione per tutti: per i lontani da Dio, per i non cristiani, per i Cristiani modo particolare sarà un esame di coscienza e un invito a chiedere perdono dei peccati di tutta la vita passata, facendo, se è necessario, una confessione generale.

 

6. Una persona carismatica ed un teologo paragonano il Grande Avvertimento al “Giudizio

Particolare”, che tutti noi avremo alla fine della nostra vita.

 

7. Il modo giusto per prepararsi al Grande Avvertimento è quello di decidersi subito per Dio iniziare una vita di santità.

 

APPENDICE

 

IL GRANDE AVVERTIMENTO STA PER ARRIVARE PER TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA: SU QUESTO ARGOMENTO VEDERE I NUMERI 22-23 DELLA RIVISTA “Messaggi Carismatici Cattolici” dell’ed. Segno: SI TRATTA DI UNO STUDIO COMPARATO E ATTENDIBILE, PORTANDO I MESSAGGI DI BEN SEI DIFFERENTI PERSONE CARISMATICHE, CHE CONCORDANO TRA LORO.