La luce verso di noi

  

26 agosto 2013 lunedì

                                                                                                                                     

Da I Tessalonicesi 1Tess 1,2-5.8b-10 e Mt 23, 13-22 

 

San Paolo ci parla, nella I Lettera ai Tessalonicesi, della divulgazione della fede in Gesù Cristo, attraverso la testimonianza di vita e la potenza dello Spirito Santo, attraverso anche le opere di carità.

«Rendiamo sempre grazie a Dio per tutti voi … tenendo continuamente presenti l’operosità della vostra fede, la fatica della vostra carità e la fermezza della vostra speranza nel Signore …”.

Dobbiamo approfittare di queste parole e di questa occasione per rivedere la nostra fede vissuta nel tempo presente.

 

Noi ci troviamo, in questo luogo sacro, perché “siamo stati scelti da Dio” ad appartenervi.

Ci è stato annunciato il Vangelo nella maniera tradizionale, secondo i costumi e le usanze di questo luogo, di questa città, dove i nostri padri hanno “faticato nella fede, per mantenere viva la presenza di Cristo e la speranza di risorgere” un giorno in lui e per lui e con lui.